Vaschette in plastica per alimenti, quando scegliere la termosaldatura
Vaschette in plastica per alimenti da termosaldare

Vaschette in plastica per alimenti, quando scegliere la termosaldatura

07 Aprile 2021

Le vaschette in plastica per alimenti non sono tutte uguali. Noi di Resaplast lo sappiamo bene. Siamo un’azienda di packaging con mezzo secolo di esperienza ed abbiamo perfezionato la nostra produzione di contenitori in polipropilene. Per ogni prodotto alimentare abbiamo l’imballaggio perfetto. Ed i contenitori in plastica trasparenti con coperchio o predisposti per la termosaldatura sono una delle nostre offerte, per permettere ai consumatori di gustare già con gli occhi le bontà alimentari.

 

La nostra vasta produzione di contenitori in polipropilene comprende:

  • Contenitori predisposti per la termosaldatura,
  • Contenitori con coperchio e sigillo di garanzia,
  • Secchi e barattoli con coperchio e sigillo di garanzia.

 

Tutti i contenitori della nostra azienda di packaging sono realizzati in polipropilene prima scelta, vergine, 100% riciclabile. Fra i diversi modelli ci sono però delle differenze di spessore, di apertura, dimensione e capienza che le rendono molto diverse fra loro.

 

Concentriamoci in questa sede sui contenitori in plastica per alimenti predisposti alla termosaldatura.

 

Di cosa si tratta? E per quale alimento sono più adatti?

 

 

VASCHETTE IN PLASTICA PER ALIMENTI – PREDISPOSTE PER LA TERMOSALDATURA

 

 

Vaschette in plastica per alimenti, ma anche barattoli, bicchieri e vassoi.

 

Resaplast dispone di una vasta gamma di articoli termosaldabili:

  • Bicchiere da 0.27 litri – 0.32 lt – 0.40 l.
  • Vaschetta da 0.32 litri – 0.40 l – 0.50 l – 0.6 l – 0.73 l.
  • Barattolo da 0.5 litri (con coperchio).
  • Vassoio da 1.2 litri.

 

I contenitori in polipropilene termosaldabili si differenziano da altri imballaggi per la presenza di una pellicola plastica (film protettivo) al posto del classico coperchio.

 

La vaschetta in plastica per alimenti, se predisposta per la termosaldatura è di solito trasparente e lo spessore del materiale è inferiore ad altri contenitori. La ragione sta nella destinazione di questo packaging.

 

 

I CONTENITORI IN POLIPROPILENE TERMOSALDABILI A QUALE SETTORE SONO DESTINATI?

 

Le vaschette per alimenti termosaldabili nascono per una perfetta conservazione di prodotti contenenti liquido. I prodotti caseari, come le mozzarelle per esempio. O altri alimenti che contengono parti liquide.

 

Il film protettivo rende, infatti, il contenitore in plastica estremamente sicuro per i liquidi. Evita, cioè, qualsiasi fuoriuscita. E garantisce in ogni caso l’integrità del prodotto alimentare.

 

Essendo destinate ad una conservazione in frigorifero e non in congelatore o abbattitori, per queste vaschette cambia la consistenza del materiale base. Viene scelta una miscela di polimeri tale da realizzare imballaggi più sottili che li rende contenitori in plastica trasparenti. Il paragone principale è con i classici contenitori per gelato che essendo destinati al congelatore sono necessariamente più spessi.

 

In definitiva, lo spessore del contenitore ne determina anche la resistenza alle basse temperature.

 

Per questa ragione, le vaschette in plastica per alimenti destinate alla termosaldatura sono più sottili e trasparenti.

 

 

COME SI SVOLGE LA TERMOSALDATURA DEI CONTENITORI IN PLASTICA TRASPARENTE

 

Nella nostra area produttiva disponiamo di sei linee produttive indipendenti, in grado di realizzare grandi quantitativi. In tempi ristretti e a costi ragionevoli.

 

La nostra produzione di contenitori in plastica avviene con la tecnica del fissaggio ad iniezione.

 

VEDIAMO QUALI SONO LE FASI PRODUTTIVE

 

Nell’area produttiva di Resaplast, la miscela di polimeri adatta alle vaschette termosaldabili viene inserita nei silos. Tramite condotti sigillati, in ambiente protetto, la materia plastica giunge ai nostri macchinari ad alta tecnologia. Qui, il materiale viene fuso e raggiunge lo stato liquido. A questo punto la plastica liquida viene iniettata negli stampi. Entra quindi in funzione il sistema di raffreddamento. In pochi secondi, nasce il contenitore in plastica. Un braccio robotico lo preleva e deposita.

 

Ci assicuriamo che il risultato sia perfetto. Ed in particolare che il bordo dei contenitori in plastica sia perfettamente liscio. Ciò è fondamentale per consentire la riuscita della fase successiva: l’applicazione del film protettivo di chiusura.

 

Quest’ultima fase non avviene però nella nostra area produttiva.

 

I contenitori pronti vengono trasferiti nella sede dei nostri clienti che, a questo punto, possono inserire in ciascuna vaschetta in plastica l’alimento. Anche appena pastorizzato, quindi ad una temperatura elevata. Sono in definitiva i clienti, dopo aver inserito il prodotto, a procedere in autonomia all’applicazione del film protettivo di chiusura.

 

 

L’ASSISTENZA POST VENDITA DELLA NOSTRA AZIENDA DI PACKAGING

 

Noi di Resaplat non lasciamo però mai sole le aziende dell’industria alimentare che ci scelgono. Una delle nostre caratteristiche è l’assistenza post vendita. Restiamo sempre al fianco dei nostri clienti. E quando serve, suggeriamo soluzioni o interveniamo direttamente in azienda.

 

Le vaschette per alimenti da termosaldare sono la soluzione ideale per tutti i prodotti alimentari che contengono liquidi. Anche freschi, appena pastorizzati. La nostra azienda di packaging è in grado di assicurare il miglior risultato possibile. Con competenza, esperienza, affidabilità. In ogni fase della relazione commerciale e della produzione. Fino alla consegna e all’assistenza post vendita. Scoprite tutti i nostri servizi.